26 commenti su “IL FARO DI JESOLO in una fredda domenica di Pasqua

  1. I fari mi affascinano davvero moltissimo; adoro le fotografie che li ritraggono, nella loro fierezza. Mi sembra proprio che tu abbia trascorso un’ottima Pasqua 😀

  2. Già Mauro forse hai ragione o dipende da che punto si guarda il faro! Grazie comunque della segnalazione! Un saluto.
    Alessandra

  3. Grazie a voi ho rivissuto un bellissimo ricordo…
    Pensate che io fino ad undici anni ho abitato dentro il faro,
    mio padre faceva il guardiano del faro propio a Piave Vecchia!
    Foto brllissime!!

    Ora vivo in romagna da 23 anni!
    ciao
    Emmanuela

    • ciao emmanuela: mi fa molto piacere quello che hai scritto perchè mi hai fatto venire in mente che io avevo una compagna di classe alle scuole elementari di cavallino (scuola g. pascoli)( che abitava proprio al faro credo di ricordare anche il cognome che ovviamente non trascrivo. Come è piccolo il mondo di internet. Mi chiamo Morris e sono del 1971.

  4. Che poesia vivere in un FARO a contatto con il mare!!!GRAZIE veramente per questo tuo commento, se vuoi Emmanuela puoi raccontare qui qualche tuo ricordo su questo edificio, mi farebbe veramente piacere.

    Un caro saluto a te e alla romagna.

    ALESSANDRA

  5. Ciao Paolo, se leggi bene l’ho scritto che il faro è nel Comune di Cavallino-Treporti. Comunque grazie per averlo sottolineato! Un saluto.
    Alessandra

  6. Di ricordi ne ho parecchi…
    uno di questi è che all’interno della casa all’inizio non c’erano i termosifoni…. avevamo la stufa a cherosene e l’umidità regnava sovrana!
    Ogni volta che andavamo in cima al faro era una bella scarpinata… altro che Jogging! Ma il panorama era pazzesco!
    la cosa più bella era avere un pezzetto di spiaggia privata,
    perchè era tutta zona militare recintata. Si poteva giocare in tranquillità, fare delle buche o dei castelli enormi….
    ora mi hanno detto che c’è parecchio cemento intorno al faro….
    a primavera se riesco farò un giretto!!
    Ciao!
    Emmanuela

  7. Grazie Emmanuela!!!…grazie veramente per aver lasciato qui traccia dei tuoi dolci ricordi. Penso che per una bambina arrivare in cima ad un faro, dopo tante scale, e guardare il mondo da li dev’essere un’emozione straordinaria. Conserva dentro di te per sempre quelle immagini anche perchè, come dici tu, ora le cose sono molto cambiate e Jesolo (e dintorni) è veramente sempre più una città di “cemento”…un giretto fallo però così potrai giudicare con i tuoi occhi…
    Grazie ancora e un salutone. Alessandra

  8. Ciao complimenti per la foto. Sono sandro di Eraclea (ve) non mi piace il mare da “spiaggiante” ma il mare specie d’inverno perche ti lascia pensare con tranquillita. Non sara una foto da manuale ma le emozioni non si trovano sui manuali.Io ne ho fatte all’alba quqlche giorno fa alle foci del piave quando faro una mostra ti invitero..

    • Ciao Alessandro, rispondo con ritardo e mi scuso per questo. Naturalmente mi farebbe molto piacere essere invitata alla tua mostra quindi spero proprio che prima o poi tu la possa fare. Le mie foto non sono mai da manuale…io e le cose tecniche siamo sempre molto lontani, ma mi fa piacere sapere che questa foto ti piace e che si possa leggere almeno un po’ della mia “emotività”. Condivido con te l’amore per il mare d’inverno, decisamente molto più affascinante e stimolante per sviluppare i pensieri più profondi…Un saluto e…a presto. Alessandra

  9. campanilismo a parte, il faro è chiamato ‘Faro di Jesolo’ solo da quelli di…Jesolo…comunque ho visto le note di Emmanuela che ci ha abitato fino a 11 anni…non è che hai una sorella di nome Alessandra??? Che anni erano ? Se fosse così, mi piacerebbe sapere come state: ho frequentato le elementari insieme ad Alessandra che abitava nel faro negli anni ’70… Ciao ! bellissima foto, in ogni caso – noi del comune di cavallino-Treporti siamo molto orgogliosi di qeusto Faro ! 🙂

  10. Ciao!
    mi ricordo del faro di Piave Vecchia. o faro di Jesolo, quando da bambino andavo in campeggio, con i miei(Camping Villa Al Mare).
    Per me era una festa, vederlo qui è stato davvero un bel ricordo, sono passati quasi 40 anni, i fari mi piacciono sempre molto e ne sento il fascino.
    Ciao!
    Massimo

  11. Il mio sogno è vivere in un faro. Dal 1984 il faro fa parte di uno scorcio della mia vita . Il faro ed io ci siamo incontrati la prima volta che sono andata a Jesolo in vacanza (giugno 1984) ed è stato amore a prima vista. Ogni anno ci ritorno magari anche due volte e mi regala sempre una magica emozione.

  12. x Martina
    Scusa ma ho visto solo oggi il tuo messaggio, sicuramente era mia sorella Alessandra che è del 1970 (ha un anno in più di me.)
    Facevamo le elementari nella scuola vicino alla piazza di fronte alla tabaccheria della “Gigetta” quella vecchietta molto tenace! Avevamo i grembiuli neri, io ho fatto fino alla 4 elementare e Alessandra fino alla quinta. Ora lei fa l’infermiera e vive a Roma ed io l’impiegata in un ufficio a Ravenna. Ciao !

  13. Vengo ogni estate sulla spiaggia libera vicina al faro, dove c’è locale terrazza Mare e il Camping Jesolo International. È un luogo che molto piacevole. Ci vengo praticamente da più di vent’anni, e o visto tutti i cambiamenti che si sono verificati in questo arco di tempo. È una delle zone più belle di Jesolo, che non è ancora stata rovinata dalla cementificazione. Ho anche dipinto parecchi quadri che hanno come soggetto il faro.
    Saluti Alessandro

  14. Vengo ogni estate sulla spiaggia libera vicina al faro, dove c’è locale terrazza Mare e il Camping Jesolo International. È un luogo molto piacevole. Ci vengo praticamente da più di vent’anni, e ho visto tutti i cambiamenti che si sono verificati in quest’arco di tempo. È una delle zone più belle di Jesolo, che non è ancora stata rovinata dalla cementificazione. Ho anche dipinto parecchi quadri che hanno come soggetto il faro.
    Saluti Alessandro

  15. Una persona sottolineava che la sponda era quella di destra. Tu rispondevi che “dipende da dove si guarda”. A menochè non ti sei butatta in mare e ti sei trovata davanti il faro, allora si che era di sinistra. Ma dalle foto mi sembravi a terra….. Da terra il faro è a destra della sponda. Punto…

    • Ok, ok mi arrendo!!! 🙂
      Avete vinto voi, basta che non vi arrabbiate 🙂
      Buon fine e inizio anno Lara e grazie per il tuo commento!
      Alessandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...