5 commenti su “INQUIETUDINE

  1. Ciao Erika,
    il martedì sera, durante la pratica yoga, la maestra chiede sempre “come state?” Spesso, al contrario delle mie compagne di corso, mi ritrovo a dover rispondere: inquieta, instabile ma in continua evoluzione. Lei mi sorride e mi dice: tu ascolta, accogli le tue sensazioni fisiche e le tue emozioni, libera i tuoi pensieri e non giudicare.
    Baci Marzia

    PS: ho trovato un pentafoglio!

  2. Ciao Marzia,
    è prorpio vero. Non si deve mai giudicare. A volte la cosa più difficile è non giudicare se stessi.
    Un abbraccio
    Erika

  3. Pingback: LA DANZA DI ANGELI E SERPENTI « “LibroAperto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...